Tutte le citazioni

Quando getti dei sassolini nell’acqua osserva i cerchi che essi creano,
altrimenti sarà un divertimento futile il gettarli.
Koz’ma Prutkov

Il bicchiere era sul tavolo / e nessuno lo ha notato, /
finché non è caduto / per un gesto distratto.
(Wisława Szymborska, Domande poste a me stessa, 1954)

La simpatia dei buoni lettori mi terrà vece di gloria
Ippolito Nievo, Le confessioni di un italiano

Nulla è così penoso quanto l’essere obbligati a lavorare tutti i giorni per amore o per forza.
Carlo Goldoni, Memorie, cap. 33

Dedicare troppo tempo agli studi è pigrizia.
Francis Bacon

(…) a essere scrittore, lascerei tutta l’immaginazione al cuore e per il resto mi baserei sulla memoria, la lunga ombra vespertina della verità personale di ciascuno.
Vladimir Nabokov, Primavera a Fialta

Il futuro, all’inizio, e’ sempre un cantiere.
Comune di Lugano

Eppure la felicita’ era cosi’ possibile, cosi’ vicina!
Aleksandr Pushkin, Evgenij Onegin, capitolo ottavo

Chi vive senza follia non è così saggio come crede di essere.
La Rochefoucauld

L’arte, ragazzi, è essere assolutamente se stessi.
Paul Verlaine

Amor che nella mente mi ragiona
Dante

Eppure, piu’ di tutto, amo la neve.
Andrej Sinjavskij

Gli altri sognan se stessi e tu sogni di loro.
Fabrizio de Andrè

Essere fotografo significa spingere le persone a guardare cio’ che io voglio che guardino.
Ruth Orkin

Il pigolio è la preoccupazione della Natura di conservare la specie dei pennuti,
il suo trillo primaverile nelle orecchie, il libro è un gallo cedrone al richiamo dell’aia.
Boris Pasternak

Dal corridoio puoi sentire
che cosa accade sotto il cielo,
le parole che scambia aprile
con le gocciole del disgelo.
Boris Pasternak